Cartellini e Narrazione

CARTELLINI E NARRAZIONE

OGGETTI E CARTELLINI

Ogni personaggio ha a disposizione due slot complessivi per trasportare oggetti o indizi che siano, contrassegnati in ogni caso da cartellini rossi e verdi. Se il personaggio è in possesso delle abilità Ottimizzare Spazi e/o Borsa Capiente, potrà incrementare le sue capacità di trasporto aumentando di un +1 ed un +1 la possibilità di tenere oggetti (Cartellini Rossi); se è in possesso delle abilità Archivio e/o Multitasking, il personaggio sarà in grado di conservare rispettivamente un +1 ed un +1 indizi (Cartellini Verdi) ulteriori rispetto al massimale iniziale.

Le seguenti abilità permettono di portare il corrispettivo kit gratuitamente: Chimica/Farmacologia; Botanica/Erboristeria; Anatomia/Primo Soccorso (Kit Medico); Rip. Meccaniche; Rip. Elettriche; Scasso; Alchimia.

Nel caso un PG possegga più abilità la cui esecuzione prevede l’uso di un kit, potrà portarne fino a 3 gratuitamente mentre i successivi occuperanno uno slot l’uno. Un kit, a sua volta, possiede 5 slot da utilizzare per trasportare componenti o prodotti legati alla relativa abilità. Nel caso di un kit che non preveda la creazione di oggetti, i 5 slot sono intesi come il numero di utilizzi che se ne può fare prima di renderlo inutilizzabile (ad esempio, il Kit Medico prevede 5 bende, ovvero 5 cure prima che esaurisca la propria utilità). In quest’ultimo caso tuttavia, il kit in questione può essere “ricaricato” se si ha a disposizione il materiale adatto.

Si possono portare componenti senza l’adeguato kit, ma per ogni 5 componenti si occupa uno slot oggetto.

Uso e interazione con oggetti: nelle locations che ospiteranno i vari eventi, saranno presenti oggetti di varia natura con i quali sarà possibile interagire a differenza di altri che avranno un uso puramente scenografico.

Questi oggetti di trama, che definiremo “prop”, saranno segnalati con un cartellino rosso che ne descriverà le caratteristiche ed eventuali effetti sul personaggio che lo possiede o che semplicemente lo sta esaminando.

Le armi, siano esse da mischia, da fuoco o improvvisate seguono le stesse regole.

Ogni oggetto sprovvisto di cartellino rosso dovrà essere inteso come inutile ai fini delle trame, e quindi senza alcun valore storico, esoterico ed economico.

Cartellini Rossi: Sono legati agli oggetti di gioco e non possono essere mai separati da essi. Ne descrivono le caratteristiche, le abilità e i tempi necessari per interagire con essi, ed altre eventuali caratteristiche.

Cartellini Verdi: Sono legati ad indizi di gioco, e possono essere trasportabili o meno come indicato di volta in volta sul cartellino stesso. Le indicazioni contenute in esso possono essere consultate solo da chi possiede l’abilità investigativa apposita (“Esaminare”).

Cartellini Neri: cartellini indizi speciali, visibili solo per chi possiede l’abilità investigativa specifica (“Cogliere i dettagli”).

 

ARMI

Usare Armi: Tutte le armi autorizzate in gioco sono identificate attraverso un corrispettivo cartellino rosso, ed in tal senso NON potranno essere usati per combattere oggetti sul cui cartellino non è presente la voce -ARMA-.

Nella descrizione del cartellino, che segnala gli eventuali effetti aggiuntivi dell’arma sul portatore da addizionare all’effettivo danno, vi sarà indicata anche la sottoclasse:

  • Arma bianca o improvvisata: ogni personaggio sarà in grado di farne uso senza alcuna abilità specifica.
  • Armi da fuoco: utilizzabile da ogni personaggio a meno che non sia diversamente specificato. Per ricaricare l’arma tuttavia, è necessaria l’apposita abilità militare (“Armi da Fuoco”).

 

INTERSESSIONI & MISSIONI

Sono Intersessioni le giocate che si svolgono tra due o più personaggi al di fuori degli eventi live: una volta risolte, i giocatori dovranno inviare tramite mail (narrazione@gen3si.com) un breve report allo staff, descrivendo i punti salienti trattati durante la giocata. Nel caso vi sia il bisogno di interagire con PNG specifici, sarà semplicemente necessario organizzarsi al meglio con la narrazione.

Le Missioni sono tutte quelle azioni che i personaggi giocanti possono svolgere tra un evento e l’altro, e per la cui richiesta dovranno compilare ed inviare l’apposito modulo alla narrazione (narrazione@gen3si.com).
Le missioni, in ogni caso, possono essere di due diverse tipologie:

Missioni Dirette (MD)
Si intendono tutte quelle azione complesse che richiedono un’adeguata preparazione e un relativo svolgimento in prima persona da parte del personaggio, da compiere nell’arco di tempo che intercorre tra un evento e l’altro. Il numero di Missioni disponibili per ogni giocatore sono, di base, 2 al mese (abilità “Veterano”: +1 MD mensile al mese).

Missioni Indirette (MI)
Sono le azioni svolte per conto del personaggio da terzi. In questo caso il giocatore potrà usufruire dell’ausilio dei suoi alleati una volta per ambito specifico al mese.
Esempio: Il giocatore possiede Alleati Occulto 3, Alleati Istruzione 1 e Alleati Criminalità 2. Ne consegue che potrà svolgere mensilmente al massimo 3 missioni differenti: una in campo esoterico, una in campo accademico e una avvalendosi dei ‘servizi’ dei suoi alleati criminali (abilità “Influente”: +1 MI al mese, scegliendo tra gli alleati a disposizione).

DOVE

Roma

CONTATTI

Cristina Picuti – Manuel Battista
narrazione@gen3si.com
staff@gen3si.com

FOLLOW US

Il mondo oscuro di Gen3si ti attende!